Lavandino otturato? Ecco cosa NON fare

scarico del lavandino otturato
Ecco cosa NON devi fare!

Quando si ostruisce una tubatura, specialmente in cucina, bisogna intervenire rapidamente poiché questa situazione impedisce l’utilizzo del lavabo e crea forti disagi.

Esistono molti metodi fai-da-te che con gli anni sono stati verificati o smentiti; in ogni caso è sempre consigliato affidarsi ad un idraulico professionista che sarà in grado di esaminare la situazione e risolverla in rapidità e sicurezza.

“Anche con l’idraulico liquido non riesco a sturare gli scarichi!”

Spesso e volentieri infatti, i tentativi di disostruzione scarichi o tubi fai da te non fanno altro che peggiorare la situazione, talvolta a livelli disastrosi.

Lavandino Intasato Cosa Fare?

Lavandino otturato? Ecco cosa NON fare

Due dei prodotti per sturare lavandini maggiormente utilizzati sono la Soda Caustica e l’Acido Muriatico, entrambi composti da agenti chimici molto potenti ad azione erosiva.

 

Se utilizzati con uno scorretto dosaggio questi prodotti potrebbero danneggiare le tubature e gli scarichi della tua abitazione: utilizzali con cautela oppure chiedi aiuto ad un esperto in materia.

Nella maggior parte dei casi le otturazioni sono di natura superficiale: in questi casi interviene l’Acido Muriatico. Proprio come per la soda caustica è consigliato l’utilizzo prestando estrema attenzione alla pelle e agli occhi in particolare.

Metodi Naturali per Sturare le Tubature

  • Qual è il miglior metodo naturale per disostruire tubi e scarichi?

Senza alcun dubbio la tradizionale ventosa! Sturare il lavandino con la ventosa risulta efficace nella maggior parte dei casi, risolvendo il problema di ostruzione in breve tempo e senza dover utilizzare alcun prodotto chimico.

Lavandino otturato? Ecco cosa NON fare
Close Menu
Mostra
Nascondi